"Solitudine" di Simone Bonfiglio

“Solitudine” di Simone Bonfiglio

Solitudine, una poesia di Simone Bonfiglio

Attorno ad un focolare

il crepitio di legna secca

che brucia lenta

Scrutando un soffitto

che rimane lì, zitto

e di tanto in tanto

sputa via risposte alla fuliggine

che accentuano questa solitudine

compagna amata da sempre

odiosa vedova che mente

bisbigliando che va tutto bene

mentre il veleno

scorre a fiumi nelle vene.

 

Simone Bonfiglio

 

 

L’autore

Simone Bonfiglio, laureato al Dicam di Messina in Storia. Appassionato di scrittura, musica e calcio. È ora in fase di editing il suo ultimo romanzo. Scrive per un bimestrale che viene pubblicato nel suo paese e si chiama Il Lustrino. Pubblico per The Freak e The Serendipity Periodical.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto