Più libri Più Liberi: l’esordio da romanziera di Daisy Johnson – ‘Nel Profondo’ o alla ricerca di se stessi

“I luoghi dove siamo nati ritornano. Si travestono da emicranie, mal di stomaco, insonnia. Sono la sensazione di cadere con cui a volte ci svegliamo, brancolando in cerca della luce, certi che tutto ciò che abbiamo costruito sia scomparso nella notte.”     Una scrittura mordace, incisiva e alle volte trasognata è il mezzo espressivo […]

Più libri Più liberi: Fiera Nazionale della Piccola e Media Editoria di Roma, dal 4 all’8 dicembre

Anche per questa rinnovata edizione di dicembre della Fiera del libro Più Libri più Liberi di Roma, la redazione di The Serendipity Periodical seguirà alcuni degli autori che vi prenderanno parte, con recensioni, interviste, approfondimenti e molto altro.   Avveniristica e consolidata, sono questi i principali aggettivi per descrivere quella che è una delle esperienze […]

Doppia intervista alla Galleria Bruno Lisi di Roma in occasione della mostra di Claudie Laks

La redazione di The Serendipity Periodical è stata calorosamente invitata dalla prof. Irene Ranzato, presidente dell’associazione AOC F58, a prender parte alla mostra dell’artista francofona Claudie Laks, ancora in pieno allestimento sino al 29 Novembre. Un interessante viaggio nel colore, soggetto incontrastato dell’esposizione, che esplode vigorosamente sulle piccole tele che corrono lungo le pareti della […]

Il tempo della notte

Interno. Notte fonda. Pochi pensieri, troppo tardi per riposare, troppo presto per realizzare i sogni.   Una piccola luce, un buio meno nero, non fa paura.   Esterno, si vedono meglio le stelle, le osservi, le studi sorridi. Convinto che qualcuno ti guarderà, ti proteggerà, e seguirà il tuo cammino.   Daniele Altina     […]

Arte come processo seriale: la pittura di Claudie Laks e la dinamica dell’attesa indefinita

Aspettando Godot è il titolo dell’esposizione pittorica di Claudie Laks, nell’elegante galleria romana dedicata al nome di Bruno Lisi La storica Galleria Bruno Lisi di Roma, situata a ridosso della frenetica via Flaminia, cuore trepidante della Capitale, al numero 58, anticipata da un gentile giardino d’ingresso che convoglia l’andante naturalmente verso il suo raffinato e […]

Reminiscenze latenti

“Dottore, sono io… mi vedo; sono Flavio De Pasquale e credo che la particella davanti al nome abbia la sua importanza. Certo, debbo dire che sono confuso, nauseato da mille ricordi, più simili a echi; da interferenze di un vissuto lontano. Comunque mi vedo, sono io. Sono il Commendator De Pasquale, proprietario di un’azienda alimentare […]

Marina

Marina apre e chiude i cassetti del comò. È seduta in terra con le gambe incrociate, le chiappe nude a contatto con il pavimento freddo. È estate, fa caldo. Sta mettendo in ordine le cose inutili che ha riposto distrattamente nei cassetti del comò durante il resto dell’anno. Il primo cassetto era pieno di cavi, […]

Anatomia di un racconto breve sulla vita coniugale – un racconto di Michelangelo Franchini

Questo racconto è stato pubblicato su Pastrengo.   Inizio in medias res. Pensieri della protagonista, stato d’animo della protagonista. Descrizione dell’ambiente cui si allaccia un piccolo flashback. Quotidiane azioni della protagonista foriere di un’agitazione inconfessata. Frase secca, perentoria, che esemplifica la problematica principale del racconto, nonché la causa (intuiamo) dello stato d’animo alterato della protagonista […]

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto