Ricordo di un Nobel: José Saramago e i “Quaderni di Lanzarote”

«Il piacere profondo, ineffabile, che è camminare in questi campi deserti e spazzati dal vento, risalire un pendio difficile e guardare dall’alto il paesaggio nero, scorticato, togliersi la camicia per sentire direttamente sulla pelle l’agitarsi furioso dell’aria, e poi capire che non si può fare nient’altro, l’erba secca, rasente al suolo, freme, le nuvole sfiorano […]

Science Fiction and Colonialism: heterotopic places in J. G. Ballard’s The Day of Creation – First Part

History, the evolution of the human species and the idea of progress are communal elements to Science Fiction and colonialism. Even if the appearance may mislead the reader, these two concepts are strictly connected especially when it comes to how the idea of space is perceived and shaped. In these terms, it is possible to […]

Un pò di letteratura inglese: tra picaresca, fiaba e romanzo di formazione

Due domande fondamentali, per due romanzi monumentali: “Se e in che misura Jane Eyre può essere considerato un romanzo di formazione?” e “Qual è la trama principale di Howards End?” Nello studio tratterò i due quesiti già citati, approfondendo le lezioni attraverso i saggi critici di Franco Moretti sul romanzo di formazione inglese, e di […]

Dal taccuino di un filologo: Victor Klemperer e la lingua del III Reich

La lingua come portatrice di mito La Nazi-Sprache o Sprache der dritten Reich di cui parla Victor Klemperer nel suo taccuino, spesso nominata semplicemente LTI[1], con un acronimo appunto, nel tentativo di sottolineare la mania nazionalsocialista di ridurre il linguaggio stesso ad una serie di icone indecifrabili se non per i membri del sistema stesso, è la […]

Spirale come guida: un confronto tra Nature di Emerson e Lateralus dei Tool

Esiste sempre un qualcuno o qualcosa di superiore, più perfetto, (quasi) irraggiungibile che governa la natura e la vita, nonostante ci siano punti di vista diversi, idee diverse, religioni diverse e raisons d’être diverse. In questa visione, è possibile confrontare una canzone rock con un paio di punti chiave del saggio di Ralph Waldo Emerson, […]

Linguaggio ed emozione, emersione da e sovversione dello standard

Affrontare il problema delle modalità attraverso le quali le emozioni affiorano ed emergono nel linguaggio significa principalmente ricercare in che cosa essenzialmente consistono le forme linguistiche emotivamente ‘’marcate’’ rispetto alle standard. Il presupposto dunque è che possa esistere un linguaggio con e senza emozioni, una parola con e senza impulso emotivo; la tesi diametralmente opposta […]

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto