Privacy Policy lirica Archivi -

Gli aviatori, di Simone Bonfiglio

Gli aviatori   Noi siamo gli aviatori che viaggiano sui loro bianchi aerei di carta, nel rossastro cielo, all’ora del sole cadente. Veniamo da regni a voi sconosciuti per portarvi in dono la vera vita.   Simone Bonfiglio         L’autore Simone Bonfiglio, laureato al Dicam di Messina in Storia. Appassionato di scrittura, musica […]

Dizionario delle notti-Intervista a Iuri Lombardi

Dizionario delle notti: la dimensione erotica nel Requiem poetico Gli incontri che segnano l’esistenza attraverso l’eclissi elaborata nella sua dimensione erotica, i luoghi che continuano a tracciare un solco indelebile nelle nostre vite rendendo possibile l’esperienza del Giorno, la decostruzione del tempo e delle soggettività in quanto eidola nella Notte, versi che pongono domande irresolubili […]

Amore Covid – Daniele Altina

Amore Covid, una poesia di Gabriele Altina Al tempo passato, a un ricordo sfumato, a un bacio non dato. Siamo qui, incrociamoci, abbracciamoci, sorridiamo, ma non dimenticarti di noi.   Daniele Altina L’autore Daniele Altina. Classe 1990. Provenienza Molise. Dopo la laurea in Editoria e Scrittura presso La Sapienza, trascorre il tempo facendo il blogger, […]

Domenica primaverile – Daniele Altina

    C’è un tempo per la giovinezza, con l’insicurezza e la paura. Tempo bellissimo e disordinato, primavera della vita, vento e pioggia insieme.   Un raggio di sole perenne, un sorriso immortalato. L’amore sprizza ovunque, tempo di libertà.   Un recondito pensiero t’assale, e poi svanisce. La corsa continua al tramonto più autentico, notte […]

“Solitudine” di Simone Bonfiglio

Solitudine, una poesia di Simone Bonfiglio Attorno ad un focolare il crepitio di legna secca che brucia lenta Scrutando un soffitto che rimane lì, zitto e di tanto in tanto sputa via risposte alla fuliggine che accentuano questa solitudine compagna amata da sempre odiosa vedova che mente bisbigliando che va tutto bene mentre il veleno […]

Autunno silenzioso

Frastornato, una nuova sera, lei non c’è, l’autunno alle porte, ammazzo un altro giorno. Brindo a me, a chi non c’è, a chi non frega nulla.   L’amore lentamente consuma, come una foglia, ha dato troppo in estate, ora a letargo. Vivo  il futuro pensando al presente. Resto muto. Ascolto.   Daniele Altina Ph. Luigi […]

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto