Testo e ideologia: una visione echiana

Ogni segno è portatore di un significato potenzialmente ideologico, che ritaglia una porzione di realtà occultandone un’altra, mediante le restrizioni di senso imposte dal testo Il ruolo del testo La mistificazione ideologica non può avvenire se non attraverso testi, ossia aggregati organici di segni correlati secondo precise norme morfo-sintattiche da cui scaturiscono legami logico-concettuali ed i […]

Lingua, linguaggi e sessismo nella lingua italiana

Incontro con la Dott.ssa Federica Formato, docente presso l’università di Brighton  Un cortigiano: un uomo che vive a corte. Una cortigiana: una…mignotta. Così si è aperto l’incontro con Federica Formato, Dott.ssa di ricerca presso la Lancaster University e attualmente docente presso l’università di Brighton. E in effetti, il celebre elenco redatto da Stefano Bartezzaghi appare […]

Il Tropicalismo – un nuovo Brasile

Il Tropicalismo fu un movimento di rottura con la tradizione musical-culturale degli anni ’50 brasiliana Il Tropicalismo grazie a Caetano Veloso, tra il 1967 e il 1968, si sviluppò apportando considerevoli cambiamenti alla cultura musicale e culturale brasiliana più conosciuta e apprezzata all’epoca legata per lo più a generi quali la samba, la bossa nova, […]

Presente e passato nel Messico contemporaneo: dialogo o scontro?

Analisi del rapporto tra due dimensioni temporali nei racconti dell’antologia Curiose inquietudini Come ha dichiarato Italo Calvino nella sua opera testamentaria, Lezioni americane, “il racconto è un’operazione sulla durata, un incantesimo che agisce sullo scorrere del tempo, contraendolo o dilatandolo”.[1] Nella sua brevità, il racconto è leggero, rapido, esatto, visibile e molteplice, racchiudendo così in […]

Le vie del segno: arbitrarietà e convenzionalismo una dialettica senza sintesi

Semiotica come storia delle idee La tradizionale dicotomia tra arbitrarietà e naturalismo, per quanto concerne il rapporto tra significante e significato nel fenomeno della significazione linguistica, sembra aver assunto il carattere di una vera e propria guerra tra civiltà e barbarie. L’idea che la completa arbitrarietà di tale rapporto sia un fatto, e si presenti, […]

Il terrorista nero- Recensione

“Il terrorista nero” è un romanzo di Tierno Monénembo, pseudonimo dello scrittore guineiano francofono Thierno Saïdou Diallo, pubblicato in Italia da Nuova Editrice Berti. Come in molti altri suoi romanzi si nota la doppia cultura dell’autore che infatti ci racconta una storia della resistenza francese molto particolare nella quale confluisce quella delle colonie africane. Durante […]

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto